A+ | A- | Reset
  • Italiano
  • English
01.jpg
Pescia cittą  d'arte

particolare_duomo_di_pescia.jpgPescia ha davvero molto da offrire a chi ama l'arte e la natura: città di origine medievale nasce sulle due rive del fiume che le diede il nome: sulla destra del Pescia si sviluppa il centro civile con la caratteristica grande piazza allungata e sulla sinistra il centro religioso. Dopo Porta Fiorentina si incontra il Duomo, ricostruito alla fine del Seicento e, quasi di fronte, la Chiesa di San Giuliano. Vicino al Duomo troviamo il Chiostro del Seminario e la Chiesa dell'oratorio di S.Antonio Abate che custodisce la scultura lignea del Duecento detta "i Santi brutti". Sulla piazza che segue, sorge la Chiesa di San Francesco che conserva la pala di Bonaventura Berlinghieri del 1235. Attraversato il fiume  si entra in Piazza Mazzini, la Piazza Grande, cuore della città, fiancheggiata da eleganti edifici e chiusa a nord dal Palazzo del Vicario e a sud dalla Chiesa della Madonna di Piè di Piazza. Oltrepassata la piazza si trova la Chiesa dei Santi Stefano e Niccolao e di fronte Palazzo Galeotti, che ospita il Museo Civico. Poco oltre il Palazzo del podestà o Palagio sede della Gipsoteca Libero Andreotti.

La prima domenica di settembre i quartieri cittadini si sfidano nel Palio al tiro con l'arco.

I dintorni di Pescia
Home arrow Arte arrow Pescia cittą  d'arte